⚫ Elion torna a casa: Chiari in lutto per il 15enne travolto dal treno

Il dramma ha colpito duramente la famiglia, gli amici, i compagni di classe della giovanissima vittima, che frequentava il corso di meccanica al Cfp Zanardelli di Chiari

0
lutto - funerale - candele
Foto generica da Pixabay

Si vivono giorni di grande dolore a Chiari per la tragica scomparsa di Elion Shala, il 15enne di origine albanese che domenica sera ha perso la vita urtato da un treno diretto a Milano mentre tentava di attraversare i binari in stazione.

Il dramma ha colpito duramente la famiglia, gli amici, i compagni di classe della giovanissima vittima, che frequentava il corso di meccanica al Cfp Zanardelli di Chiari, e anche la squadra di calcio nella quale Elion giocava da qualche tempo. Impossibile restare indifferenti davanti ad una tragedia che si è portata via un ragazzo di soli 15 anni, pieno di vita e di prospettive, e difficile allo stesso tempo riuscire a spiegare quanto successo. La dinamica della tragica morte è ancora da chiarire in tutti i suoi dettagli e potrà solo parzialmente fornire una spiegazione. Purtroppo, quanto accaduto in quei pochi attimi alla stazione di Chiari resta incomprensibile. Intanto, mentre si cerca di affrontare l’immenso dolore per la morte del giovane, il sostituto procuratore ha disposto il nulla osta per la consegna della salma alla famiglia: è probabile che dopo il ritorno a Chiari, Elion venga riportato in Albania per l’ultimo addio.

 


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome