Nessuna traccia del corpo della 23enne scomparsa, l’ex resta in carcere

Dopo la denuncia di scomparsa le ricerche si sono concentrate nelle campagne mantovane e in quelle bresciane nei dintorni di Lonato del Garda, dove però forze dell'ordine, vigili del fuoco e altri soccorritori non hanno trovato nulla

0
Carcere, foto generica da Pixabay

Ancora nessuna traccia del corpo di Yana Malaiko, la 23enne ucraina che abitava a Castiglione delle Stiviere dove lavorava come barista e della quale non si hanno più notizie dallo scorso giovedì sera.

Dopo la denuncia di scomparsa le ricerche si sono concentrate nelle campagne mantovane e in quelle bresciane nei dintorni di Lonato del Garda, dove però forze dell’ordine, vigili del fuoco e altri soccorritori non hanno trovato nulla.

La giovane, secondo le ricostruzioni degli inquirenti e l’ipotesi più plausibile (e drammatica) sostenuta da un video che ritrarrebbe l’uomo mentre uscendo di casa trascina un grosso sacco nero e da alcune testimonianze, potrebbe essere stata uccisa dall’ex fidanzato 33enne Dumitru Stratan. L’uomo è quindi stato arrestato dai carabinieri e si trova ora in carcere a Mantova con l’accusa di omicidio volontario e occultamento di cadavere.


>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome