Regeni, Tajani “Mi auguro che alle parole di Al Sisi seguano i fatti”

0

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – “Ho posto il problema sia al presidente Al Sisi sia al ministro degli Esteri. Continuiamo a insistere perchè si faccia luce su questa vicenda e soprattutto si colpiscano i responsabili. Serve un processo, ci auguriamo che l’Egitto ci dia le risposte necessarie per procedere”. Lo dice il vicepremier e ministro degli Esteri, Antonio Tajani, a margine del Consiglio Affari Esteri Ue, a Bruxelles, rispondendo a una domanda sul caso Regeni.

“Il presidente egiziano mi ha detto che il suo Paese leverà tutti gli ostacoli che hanno reso difficili le relazioni tra Italia ed Egitto. Voglio essere ottimista, senza per questo accettare tutto senza verificare. Però mi auguro che a queste parole seguano i fatti”, ha aggiunto.

– foto Agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.