⚠️ Sciopero dei benzinai: pompe chiuse fino a giovedì 26

Nel frattempo si segnalano nuovi rialzi nel fine settimana per i prezzi dei carburanti, con la benzina a 1,84 euro/litro al self (1,98 al servito) e il gasolio a 1,89 (2,026).

0
Benzinaio, foto generica da Pixabay

Disagi per chi viaggia in auto sulle strade italiane. Questa sera, alle 19, prende infatti il via lo sciopero annunciato dalle principali sigle di settore dei benzinai (Faib, Fegica e Figisc-Anisa) contro l’atteggiamento del governo che “invece di aprire al confronto sui veri problemi del settore, continua a parlare di trasparenza e zone d’ombra per nascondere le proprie responsabilità e inquinare il dibattito, lasciando intendere colpe di speculazioni dei benzinai che semplicemente non esistono”.

Lo sciopero proseguirà fino alle 19 di giovedì 26 gennaio e riguarderà anche self service e autostrade, salvo poche eccezioni.

Nel frattempo si segnalano nuovi rialzi nel fine settimana per i prezzi dei carburanti, con la benzina a 1,84 euro/litro al self (1,98 al servito) e il gasolio a 1,89 (2,026).

>>> Clicca qui e ricevi direttamente sul cellulare le news più importanti di Brescia e provincia e le informazioni di servizio (incidenti, allerte sanitarie, traffico e altre informazioni utili) iscrivendoti al nostro canale Telegram <<<

>>> Clicca qui e iscriviti alla nostra newsletter: ogni giorno, dalle 4 di mattina, una e-mail con le ultime notizie pubblicate su Brescia e provincia <<<

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome