Fonseca avverte “Shakhtar la più forte d’Europa in contropiede”

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

ROMA (ITALPRESS) – “Sarà una partita difficile, lo Shakhtar è una buonissima squadra che è riuscita a battere due volte il Real Madrid. Ha giocatori che amano scendere in campo in questo tipo di competizioni. Conosco bene lo Shakhtar e posso dire che è la squadra più forte d’ in contropiede”. Queste le parole di Paulo Fonseca alla vigilia di Roma-Shakhtar Donetsk, match di andata degli ottavi di finale di Europa League all’Olimpico. E su come è cambiato lo Shakhtar dal suo addio: “Ora ha un nuovo allenatore che ha idee differenti dalle mie. Ha un nuovo modulo ma Luis Castro è un tecnico fortissimo”, ha spiegato in conferenza stampa il mister portoghese prima di soffermarsi sui singoli. “Dzeko si è allenato oggi con la squadra e sarà convocato. Lo stesso vale anche per Ibanez. Cristante in difesa? Può essere un’opzione – ha sottolineato ancora Fonseca – Villar con Diawara a centrocampo? Bisogna aspettare domani ma è una possibilità. Gonzalo può giocare con Pellegrini o con Diawara. Abbiamo queste tre possibilità”. “Se ci sentiamo più forti dello scorso anno? Deve essere così, sono quasi due anni che lavoriamo insieme con il mister e la consapevolezza è cresciuta. Siamo consapevoli di affrontare una squadra forte ma faremo la partita che abbiamo preparato e metteremo in pratica le cose che abbiamo imparato”, ha aggiunto in conferenza stampa il capitano giallorosso, Lorenzo Pellegrini.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments