Atlanta vince dopo due supplementari, 16 punti per Gallinari

0

ROMA (ITALPRESS) – Servono due supplementari, agli Atlanta Hawks, per espugnare il parquet dei San Antonio Spurs nella notte italiana della regular-season dell’Nba. Il quintetto della Georgia, di fronte ai quasi tremila spettatori dell’AT&T Center, si impone per 129-115 al termine di un’autentica battaglia che ha visto, tra i suoi brillanti protagonisti, l’azzurro Danilo Gallinari. La 32enne ala di Sant’Angelo Lodigiani esce dalla panchina e assicura alla causa dei suoi, privi nell’occasione di John Collins, 16 punti in 37 minuti di impiego, impreziositi da 12 rimbalzi ed un assist. I più prolifici sono i padroni di casa DeMar DeRozan e Derrick White, a referto rispettivamente con 36 e 29 punti; tra gli ospiti, ne firmano 28 Bogdan Bogdanovic, Clint Capela e Trae Young. Un overtime anche per il match tra New Orleans Pelicans e Orlando Magic: la spunta il team della per 115-110 nonostante i 31 punti siglati da Nickeil Alexander-Walker (21 e 12 rimbalzi, in chiave ospiti, per Wendell Carter Jr, arrivato dai Bulls). Successo in trasferta anche per Phialadelphia e Denver: i Sixers fanno festa nella tana dei Cleveland Cavaliers per 114-94 con 27 punti di Shake Milton; i Nuggets mettono al tappeto i Los Angeles Clippers per 101-94 sebbene Kawhi Leonard si guadagni la palma del top-scorer della serata con 24 punti contro i 23 di Jamal Murray. Affermazioni interne per Detroit, Brooklyn e Miami: i Pistons dominano i Washington Wizards per 120-91 sfruttando la vena realizzativa di Josh Jackson, capace di un bottino personale di 31 punti; i Nets battono i Charlotte Hornets 111-89 con 21 punti di Jeff Green; gli Heat regolano per 116-109 i Golden State Warriors, che possono consolarsi solo per i 59 punti complessivi confezionati dalla premiata ditta Stephen Curry-Andrew Wiggins.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments