Aereo dirottato, il Consiglio Ue propone sanzioni per la Bielorussia

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

BRUXELLES (BELGIO) (ITALPRESS) – Il Consiglio europeo condanna fermamente l’atterraggio forzato del volo Ryanair a Minsk (Bielorussia) il 23 maggio 2021, “che ha messo in pericolo la sicurezza aerea, e la detenzione da parte delle autorità bielorusse del giornalista Raman Pratasevich e di Sofia Sapega”. E’ quanto si legge nelle conclusioni della riunione dei capi di Stato e di Governo dell’Ue che si è svolta a Bruxelles.
Il Consiglio europeo “esige che Raman Pratasevich e Sofia Sapega siano rilasciati immediatamente e che sia garantita la loro libertà di circolazione; chiede all’Organizzazione per l’aviazione civile internazionale di indagare con urgenza in merito a questo incidente inaccettabile e senza precedenti; invita il Consiglio ad adottare quanto prima ulteriori inserimenti in elenco di persone ed entità sulla base del pertinente quadro delle sanzioni; chiede al Consiglio di adottare ulteriori sanzioni economiche mirate e invita l’alto rappresentante e la Commissione a presentare senza indugio proposte a tal fine”.
Inoltre il Consiglio Europeo “chiede a tutti i vettori con sede nell’UE di evitare il sorvolo della Bielorussia; chiede al Consiglio di adottare le misure necessarie per vietare il sorvolo dello spazio aereo dell’UE da parte delle compagnie aeree bielorusse e impedire ai voli operati da tali compagnie aeree di accedere agli aeroporti dell’UE; esprime solidarietà alla Lettonia a seguito dell’espulsione ingiustificata di diplomatici lettoni”.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments