Giustizia, Salvini “Spero politica si unisca in nome dei referendum”

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

POTENZA (ITALPRESS) – “Da ieri ci sono foto da tutta Italia di code ai gazebo da Nord a Sud con migliaia di persone che vogliono un Paese più giusto firmando i 6 referendum per cambiare la giustizia. Quello che il Parlamento non ha fatto in 30 anni lo stanno facendo gli italiani in questi due mesi. Sono contento di passare il mio primo sabato referendario in Basilicata. Spero che tutta la politica si unisca in nome di questi referendum”. A dirlo a Potenza il leader della Lega, Matteo Salvini, visitando un gazebo allestito per la raccolta delle firme a sostegno del referendum sulla giustizia. Quanto al Ddl Zan, per Salvini “colpire chi discrimina o aggredise qualcuno solo per scelte d’amore è un dovere. Portare l’ideologia gender sui banchi di scuola o inventare reati di opinione non fa parte delle mie priorità”.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments