Bagarre sul Green pass alla Camera, seduta sospesa dopo protesta Fdi

0
FOTO DA FEED AUTOMATICO ITALPRESS

ROMA (ITALPRESS) – Bagarre alla Camera dei deputati dove la seduta è stata sospesa dal vicepresidente Fabio Rampelli, di turno alla guida dell’aula. A protestare i suoi colleghi di Fratelli d’Italia per il respingimento della pregiudiziale sul Dl Covid che prevede disposizioni sull’obbligo del Green Pass per lo svolgimento di alcune attività. Fdi chiedeva il voto segreto, che non è stato però “concesso” dalla presidenza per il “principio di prevalenza”. Il primo a protestare, con un cartello con la scritta “No green pass” è stato Federico Mollicone, che inseguito dai commessi è poi uscito dall’aula mentre Rampelli lo richiamava all’ordine. Appena dopo altri cartelli con la stessa scritta sono stati esposti dagli altri deputati di Fdi.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments