Gandini “Pubblico e competenze management fondamentali”

0

TORINO (ITALPRESS) – “Quasi il 30% delle entrate della Lega Basket sono andate in fumo l’anno scorso, tra incassi e mancati introiti del marketing. E’ fondamentale avere di nuovo il pubblico per avere di nuovo il loro supporto, ma anche l’interazione social e marketing con gli sponsor”. Così Umberto Gandini, presidente della Lega Basket, intervenendo agli Stati generali del Mondo del Lavoro dello Sport che hanno avuto oggi inizio a Torino. Nelle società sportive professionistiche, “ci deve essere sempre più un focus su competenza e nuove esperienze, penso agli e-sports. Dobbiamo avere una relazione con chi compra il nostro prodotto, sia live che via televisione o new media” spiega l’ex dirigente del Milan. “Va data grande attenzione a professionalità e competenze. Noi stiamo lanciando un piano industriale basato proprio sulle competenze. Parlo di marketing e comunicazione, con la capacità di ottenere un fattor comune tra tutte le squadre – prosegue Gandini – Serve poi una competenza digitale professionale nell’analisi dei dati, per conoscere i propri utenti e tifosi, oltre che dei partner commerciali”. “Nel basket dobbiamo recuperare quello che era il movimento venti anni fa, perchè non si vada verso una mono-cultura calcistica – aggiunge il presidente della Lega Basket – Alle nuove generazioni dico specializzatevi, ma dovete dare attenzione ai bisogni di chi deve fruire del prodotto. Basta vedere cosa è successo con il fallimento della Superlega calcistica, il cui lancio non ha tenuto conto dei bisogni dei tifosi”, conclude Gandini.
(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments