Roma, Trefiletti “Pulizia e decoro priorità, serve vera differenziata”

0

ROMA (ITALPRESS) – “Ho deciso di girare i mercati di Roma per incontrare i cittadini, ascoltare da loro quali fossero le problematiche per poi costruire il programma”. Così Rosario Trefiletti, candidato sindaco di Roma di Italia dei Valori, intervistato da Claudio Brachino per la rubrica Primo Piano dell’agenzia Italpress. “La prima esigenza, quella che più preoccupa le persone, è sicuramente la pulizia e il decoro della città, poi ci sono la viabilità e il lavoro – ha spiegato -. Sono un sostenitore dell’economia circolare e poichè credo che i rifiuti siano una risorsa non dobbiamo regalare centinaia di milioni ad altri. Bisogna fare una differenziata come si deve, al massimo della possibilità e poi un investimento per impianti di riciclo, così non c’è bisogno di discariche e termovalorizzatori. Non sono ideologicamente contro il termovalorizzatore ma non vedo perchè bruciare quello che si può riciclare”.

Trefiletti è poi passato al tema della mobilità: “Servono investimenti per le metropolitane e poi bisogna realizzare le corsie preferenziali, quelle con il cordolo, dove gli autobus possano circolare senza rimanere bloccati nel traffico. Inoltre, vorrei sperimentare un trasporto pubblico gratuito per fasce orarie e zone periferiche particolarmente sacrificate”. Rispetto al dramma delle morti sul lavoro, per Trefiletti “l’errore è che con gli appalti a ribasso si trasgrediscono norme importanti come quelle sulla sicurezza. Ho apprezzato molto il richiamo del presidente Draghi sul problema e su come risolverlo. E’ certo che in generale il lavoro necessita di investimenti, non possiamo più avere il 10% di disoccupazione, soprattutto quella giovanile che comporta peraltro una forte contrazione dei consumi perchè stando a casa, pesano sul welfare delle famiglie”.

“Sul caro bollette – continua il candidato sindaco – il problema principale riguarda gli oneri generali di sistema che valgono il 40% della bolletta, si tratta di un insieme di voci fiscali del sistema Paese, tra cui la bonifica dei siti nucleari o l’Alta Velocità. Anche sul rimanente 60%, il costo di materia prima e trasporto, si potrebbe intervenire, le speculazioni sono molto forti. Altra cosa urgente è la riforma del fisco che ha penalizzato fino a ora il ceto medio-piccolo diminuendone di molto il potere d’acquisto”. In conclusione il candidato sindaco ha sottolineato il suo impegno per gli anziani: “Loro sono uno dei punti qualificanti della mia iniziativa, come sindaco ma anche come non sindaco”, ha detto Trefiletti ricordando il suo impegno nei centri anziani dove aiuta gratuitamente nella soluzione di problematiche burocratiche e l’iniziativa di cui è stato ideatore e promotore, quella dei taxi gratis per gli over 80 che dovevano vaccinarsi: “Solo a Roma abbiamo raggiunto 20mila corse gratuite ma ci sono state anche Torino, Trieste, Napoli e Palermo”.

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.

Comments

comments