Salvini “Fare il premier sarebbe l’onore più grande”

0

ROMA (ITALPRESS) – “Se gli italiani mi danno fiducia, fare il

presidente del Consiglio di questo Paese sarebbe l’onore più

grande che potrebbe capitarmi”. Lo ha detto il leader della Lega,

Matteo Salvini, a “Dritto e rovescio” su Rete4. Se non fa il

presidente del Consiglio, farà il ministro dell’Interno? “Farò

l’allenatore del Milan”, scherza. “Tutti dicono che il

centrodestra ha già vinto, che la Lega ha già vinto: non lo dico

per scaramanzia”. E ancora: “La prima cosa che farei al governo è

contrastare i trafficanti di esseri umani”. “Il problema non sono gli immigrati, ma i clandestini che sbarcano a migliaia. Se gli italiani sceglieranno la Lega, sanno cosa scelgono, perchè abbiamo già fermato gli sbarchi e difeso i confini del nostro Paese”, spiega. Inoltre “nel 2023 si possono assumere 10 mila poliziotti e carabinieri e si possono accendere tante telecamere di sorveglianza”.

– foto agenziafotogramma.it –

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.