Il Setterosa conquista il bronzo agli Europei di pallanuoto

0

SPALATO (CROAZIA) (ITALPRESS) – Un Setterosa monumentale si prende la rivincita rispetto a due mesi fa nella “finalina” dei Mondiali di Budapest e schianta l’Olanda tornando a distanza di sei anni sul podio europeo quando fu ancora terza a Belgrado. A Spalato l’Italia si prende il bronzo, superando le Orange per 16-13 (5-4; 3-4; 2-4; 6-1). Cinque reti per una commovente Roberta Bianconi, che a 33 anni e a distanza di dieci da quando trascinò in finale ad Eindhoven le azzurre per l’ultimo trionfo continentale, prende per mano le giovani compagne portandole fino in paradiso. Con lei l’altra protagonista è invece la più giovane, Sofia Giustini classe 2003, autrice di una quaterna d’autore e terminale giovane di un gruppo nuovo nato un anno e mezzo fa sotto la guida del totem azzurro, l’olimpionico Carlo Silipo (482 presenze col Settebello) che si fa anche un bel regalo di compleanno compiendo domani 51 anni. E’ l’undicesima medaglia continentale per le azzurre che sono seconde ora ad un metallo di distanza dall’Olanda, avendo gli stessi ori (cinque). Il titolo continentale va di nuovo alla Spagna, che vince gli Europei per la seconda edizione di fila superando nella finale per l’oro la Grecia per 9-6 (3-0; 1-3; 1-0; 4-3).

– foto LivePhotoSport –

(ITALPRESS).

close
La newsletter di BsNews prevede l'invio di notizie su Brescia e provincia, sulle attività del sito e sui partner. Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy, che trovi in fondo alla home page.