Già 50mila prenotati per la mostra

    0

    In poco più di due mesi di apertura del call center sono già state superate le 50 mila prenotazioni per la mostra ‘Van Gogh. Disegni e dipinti’ che, dal 18 ottobre 2008 al 25 gennaio 2009, la città dedicherà al grande pittore olandese. Ma gli organizzatori puntano a 100mila prenotazioni. "E’ un dato che mi riempie di soddisfazione – ha detto il curatore della mostra Marco Goldin – qualcuno aveva percepito questa esposizione come una mostra minore, in quanto dedicata in larga misura al disegno. Poi invece si è cominciato a capire come si trattasse di qualcosa di eccezionale. Sono ben poche le mostre nel mondo a poter contare su 50mila biglietti venduti quando mancano ancora più di tre mesi all’inaugurazione, e ancor di più quando esse affrontano temi come il disegno". Nella mostra saranno riuniti tutti i periodi del suo lavoro, da quello iniziale nella regione mineraria del Borinage, a Bruxelles e poi Etten, al periodo trascorso all’Aia e poi nel Drenthe fino ai giorni di Nuenen, per arrivare a una scelta di alcuni fogli del periodo francese. Ma è soprattutto sul tempo olandese che l’esposizione bresciana si concentra. In totale, ottantacinque opere disegnate e venti quadri, tutti provenienti dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, in Olanda, che unitamente al Van Gogh Museum di Amsterdam conserva una grande parte dell’intera produzione di Van Gogh.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY