Ancora grave il paracadutista

    0
    Bsnews whatsapp

    Versa ancora in condizioni critiche Alessandro Giugno, 28enne di Bedizzole che sabato pomeriggio durante l’atterraggio col suo paracadute ha riportato una grave ferita alla testa. Si trovava all’aviosuperficie di Molinella, in provincia di Bologna, era ormai quasi al termine del suo volo quando una improvvisa raffica di vento ha accelerato la caduta e lo ha scagliato violentemente al suolo, facendogli battere la testa al suolo. I soccorsi degli altri paracadutisti sono stati immediati: è stato trasferito immediatamente con l’eliambulanza all’Ospedale Maggiore di Bologna dove è giunto già in stato comatoso. I medici per ora non si pronunciano, le condizioni restano gravi e solo col passare del tempo si potrà decidere se intervenire sull’ematoma cranico.
    Al capezzale del giovane possono accedere solo i genitori, per pochi minuti; a Bologna sono giunti anche altri e amici da Brescia, altri sono rimasti a Bedizzole a sperare in un miglioramento delle condizioni di Alessandro. Il giovane lavora nell’ufficio tencico dell’azienda del padre; gli amici dicono essere un paracadutista capace ed esperto, mai sprovveduto.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI