Del Bono attacca ancora Paroli

    0
    Bsnews whatsapp

    Emilio del Bono incalza Adriano Paroli e la sua amministrazione e chiede a gran voce che la questione rifiuti venga finalmente affrontata in consiglio comunale. Secondo Del Bono i cittadini bresciani andrebbero debitamente informati direttamente dal proprio sindaco e non dagli organi di stampa: è dal 30 giugno che Paroli non si esprime. Ciò che preoccupa maggiormente non è tanto l’arrivo di 3mila tonnellate di rifiuti, ormai già in arrivo, quanto il fatto che l’emergenza in Campania è tutt’altro che sul punto di essere risolta: l’inceneritore di Acerra verrà cmpletato nella migliore delle ipotesi fra 9 mesi. L’immondizia da smaltire da qui ad allora potrebbe essere molto più di 3mila tonnellate. Del Bono critica anche il fatto che gli unici due inceneritori che nella nostra regione accoglieranno i rifiuti sono quello di Brescia e quello di Milano, e vede in questo un risvolto politico: nelle due città infatti si sono già svolte le elezioni, mentre in altri comuni, 11 gli inceneritori in Lombardia, non si vorrebbe fare una cattiva campagna elettorale accettando di smaltire i rifiuti campani. E su questo punto si vorrebbe conoscere il parere della Lega, fino a pochi giorni fa assolutamente contraria a ricevere l’immondizia di Napoli, pronta addirittura a incatenardi davanti al termoutilizzatore. La parola spetta al sindaco: il 21 luglio il prossimo consiglio comunale.

    – Cosa ne pensi sui rifiuti? Vota il nostro sondaggio cliccando qui

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Credo che Del Bono si affanni inutilmente, l’on Paroli dà l’impressione di essere sindaco di un’altra città non di Brescia!
      Dovrebbe interpellare il caro Rolfi, vice, sempre così premuroso, specie nell’allontanare dai parchi pubblici tutti gli stranieri, lui dovrebbe essere bene informato, aveva giurato che l’immondizia di Napoli non sarebbe mai venuta a Brescia. Evidentemente quando parla di immondizia si riferisce agli extracomunitari!

    2. BERLUSCONI ha liberato Napoli dai rifiuti,
      ha riparato il fallimento del Partito democratico riformista……
      che non sa più cosa dire, come replicare
      Napoli è pulita !
      Napoli splende !
      sono bastati 58 giorni per mettere fine a una delle più gravi vergogne Italiane, al più catastrofico dei danni inflitto all’Italia dal governo Prodi.
      Grazie Silvio !!!!
      La cosa più originale è che Voi Democratici non avete mosso alcuna obiezione….Berlusocni ha lasciato senza parole ancge voi ! NON AVETE NIENTE DA REPLICARE !!!

    RISPONDI