Due incidenti mortali in poche ore!

    0

    Si allunga tristemente l’elenco degli infortuni mortali sul lavoro a Brescia. Il primo a Roncadelle di prima mattina: onostante l’arrivo dell’eliambulanza, agli operatori del 118 non è restato che constatare il decesso di un imprenditore edile 62enne, caduto da un altezza di circa 2 metri, all’interno di un capannone in costruzione in via Mandolossa. A distanza di poche ore nuovo allarme. A Ogne di Borno un anziano agricoltore è rimasto schiacciato dal trattore che stava guidando, mentre sgomberava un campo da alcuni detriti, Vittorio Andreoli. Il 75enne, forse a causa di un malore, ha perso il controllo del mezzo che è caduto in una scarpata ribaltandosi, senza lasciare scampo all’uomo.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY