Freccia Rossa e Centro: si parte

    0
    Bsnews whatsapp

    La struttura del Freccia Rossa inaugurata lo scorso 22 aprile fa è la più grande realizzata all’interno dell’area urbana delle città italiane. Se non altro per questo motivo era prevedibile un certo attrito tra il Centro Commerciale e il Centro vero e proprio di Brescia e l’associazione che riunisce i suoi negozianti. Ora è troppo tardi per criticare la struttura così i commercianti stanno valutando la proposta di collaborazione avanzata dai vertici di Freccia Rossa. Per ora le idee sul piatto riguardano solamente iniziative di reciproca pubblicità ma sono allo studio progetti di più largo respiro, come ad esempio la realizzazione di un ponte-passerella sul Garza per "avvicinare" ancora di più il Freccia Rossa al centro storico, magari utilizzando Corso Martiri. I commercianti del centro per ora non hanno una linea comune ed esprimono singolarmente le proprie opinioni. Per la maggior parte di essi a questo punto non avrebbe più senso la conflittualità e quindi aprono al dialogo con il Freccia Rossa, anche se a dir la verità pare aleggiare un certo scetticismo, soprattutto su alcune proposte già avanzate dal centro commerciale come ad esempio l’apertura dei negozi entro le mura venete sino alle 22. I negozianti storici sono anche decisamente contrari alla gratuità del parcheggio per le prime due ore di sosta nel Freccia Rossa mentre in città tutti i parcheggi sono a pagamento.
    A questo punto, visto che le associazioni di commercianti del centro storico e i dirigenti del Freccia Rossa pare vogliano iniziare a dialogare, sarebbe auspicabile un intervento diretto nella trattativa da parte degli assessori coinvolti.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI