Interpellanza del Pd alla Loggia

    0

    I precedenti: le notizie apparse sui giornali che riportavano le "richieste" di Astaldi, ditta appaltatrice del metrobus in costruzione a Brescia, avanzate al comune e la relazione circolata dopo l’incontro tra la stessa ditta romana e le organizzazioni sindacali di categoria (FILCA – FILLEA – FENEAL) in cui erano palesate le difficoltà e il logorio dei rapporti tra Astaldi ed i vertici di Brescia Mobilità e l’amministrazione. Altra questione: l’impresa costruttrice addebita ai committenti inadempienze e modifiche progettuali che avrebbero fatto lievitare di molto i costi rispetto a quelli stabiliti nell’appalto. Emilio Del Bono, Capogruppo del Partito Democratico in Loggia, e i consiglieri Aldo Rebecchi e Luigi Gaffurini vogliono vederci chiaro e hanno inoltrato un’interpellanza preoccupati per la possibile interruzione dei lavori della nuova metropolitana, per il futuro dei dipendenti e, non ultimo, per le casse comunali se è vero che per trovare un accordo con Astaldi la Loggia dovrà sborsare qualcosa. L’impennata nei costi di tutti i materiali impiegati nella costruzione c’è stata, e non è di poco conto. Ma i contratti cosa servono a fare? Se c’era un appalto, un accordo, non va rispettato?

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome