Una piazza per ogni merce

    0
    Bsnews whatsapp

    Nella commissione Commercio, Economia, Lavoro e Turismo riunitasi ieri pomeriggio si è affrontato il tema del riordino delle attività di commercio ambulante della città. Scopo della commissione presieduta da Massimo Tacconi, e dell’assessore al Commercio Maurizio Margaroli è quello di giungere ad una armonizzazione delle attività di vendita all’aperto. Poche e chiare le idee sul tavolo della trattativa: spostare al di fuori delle mura venete la vendita di merci non convenzionali (cioè non ortofrutta, alimentari in genere o abbigliamento); organizzare gli spazi in base alle tipologie merceologiche; vietare, ovunque tranne che in piazza Loggia, l’utilizzo di veicoli attrezzati alimentati da gruppi elettrogeni a motore (per evitare inquinamento, atmosferico e acustico). Le bancarelle che dovessero allontanarsi dal centro potrebbero essere ospitate in alcune zone periferiche della città, come via Fermi, via Giorgione a San Polo, via Zadei o tra via Signorini e via Palazzina.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI