Si parte con il piede giusto

    0

    Grande attenzione alla storicità delle vetture in gara, esportazione del marchio in tutto il mondo, serie di eventi lungo tutto l’anno e maggiore coinvolgimento della città di Brescia: questi i presupposti per la nuova edizione della Mille Miglia presentata ieri in un Teatro Grande gremito per il galà inaugurale. Venerdì si sono concluse le iscrizioni alla competizione e ieri il presidente della corsa Alessandro Casali e il segretario generale del comitato organizzatore Sandro Binelli hanno mostrato ai presenti la direzione che vogliono far prendere alla corsa: qualità unita al prestigio ed alla riconoscibilità del marchio che promuove Brescia e l’Italia nel mondo. Numerose le autorità politiche presenti in sala, sindaco di Brescia e presidente della provincia, assessori, segretari di partito e il ministro dell’istruzione Maristella Gelmini salita sul palco per garantire l’appoggio del governo alla manifestazione. Numerosi anche gli imprenditori che con il loro appoggio, economico, supportano l’evento che quest’anno vedrà la città finalmente co-protagonista assieme alle vetture e ai piloti: una settimana di preparazione alla gara calerà Brescia nel vivo dell’atmosfera magica della Mille Miglia. Concerti, spettacoli, addobbi lungo le strade, vetrine allestite a dovere, commesse agghindate a tema con i colori della corsa. Tutto per accogliere i turisti stranieri e far vivere la corsa anche ai bresciani.
    A termine della presentazione il concerto di Lucio Dalla, artista immenso, amante dell’automobile e dei poeti delle quattro ruote che hanno dato la vita alle corse, Tazio Nuvolari e Ayrton Senna su tutti.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY