Rapina all’ora di cena

    0
    Bsnews whatsapp

    Un uomo sta rientrando in casa da moglie e figlia con tre pizze d’sporto. Nemmeno il tempo di suonare al campanello che è assalito da tre banditi. Calci e pugni in testa all’uomo per farsi consegnare Rolex e contanti, minacce con un punteruolo alla moglie interventuta in aiuto del marito e anche il lancio di una scarpa (evidentemente esercizio di moda negli ultimi tempi): questo hanno fatto i tre malviventi prima di andarsene salendo a bordo di una Bmw. Il sangue freddo della moglie di Lorenzo Tanghetti, questo il nome dell’imprenditore di Pontoglio vittima della rapina violenta, ha allontanato i banditi, sicuramente stranieri secondo la donna. Probabilmente i tre avrebbero fatto irruzione in casa se non avessero incontrato l’imprenditore con le pizze in mano.
    Un’altra rapina violenta. Se la crisi economica si aggraverà, nei prossimi mesi leggeremo sempre più spesso di questi episodi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI