Primo incidente mortale dell’anno

    0
    Bsnews whatsapp

    Un’anziana signora di 81 anni è deceduta ieri a Clusane di Iseo, prima vittima della strada del nuovo anno 2009 (nel 2008 le vittime sono state 124). Intorno alle 19 Antonietta Gatti stava attraversando le strisce pedonali proprio di fronte alla parrocchiale di Cristo Re quando è stata investita da una Peugeot 106 condotta da una 25enne residente in provincia di Bergamo. L’auto della ragazza ha trascinato per diverse decine di metri il corpo della donna, che è rimasto adagiato poi al suolo sotto la pioggia al centro della carreggiata. Probabilmente fatale è stato l’impatto, violento, contro il parabrezza dell’auto, dalla parte del guidatore. L’anziana è stata investita su strisce pedonali bianche, ben visibili su sfondo rosso, in una via dove ci sono due semafori. Sotto shock la giovane responsabile. Antonietta Gatti, vedova con due figli residenti nel milanese dove anche lei viveva prima della pensione, aveva trascorso il pomeriggio nel centro diurno di Clusane, ed è stata investita durante il ritorno a casa.
    au.bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI