Si torna alla vittoria

    0

    Dopo due turni a vuoto l’Acqua Paradiso Montichiari torna alla vittoria battendo in casa l’Antonveneta Padova. La prima vittoria dell’anno 2009, la dodicesima consecutiva al Palageorge (come sempre gremito di tifosi) che ha interrotto una serie di pesanti sconfitte che per fortuna si è fermata a due. L’importante era vincere e lo si è fatto, la partita poi non è stata esaltante ma questo è un altro discorso.
    Dopo un’avvio-shock, 3-6 per gli ospiti e poi 5-10, gli uomini di mister Berruto prendono un pò di tranquillità e sfoderano la grinta che li porta a chiudere il set sul 25-23, punteggio col quale termina anche il secondo. Più agevole la conquista del terzo set, 25-21.

    Soddisfatto a fine gara Berruto: «Il nostro obiettivo principale era il risultato: sono soddisfatto perchè abbiamo centrato l’obiettivo, riuscendo ad essere un po’ più bravi, più lucidi, più attenti nei momenti conclusivi di ogni singolo set. E questo è importante. La squadra dev’essere molto umile quando le cose vanno oppure quando fa molto bene, e magari essere più aggressiva quando ci sono difficoltà. E’ questo l’equilibrio giusto: è fatto di umiltà quando si è bravi e di più determinazione quando ci sono ostacoli da superare. Forse abbiamo vissuto il nostro miglior momento della stagione perdendo un briciolo di umiltà e vissuto il momento brutto con troppa ansia, mettendo la testa troppo bassa».

    Tabellino:
    ACQUA PARADISO MONTICHIARI: Paparoni 9, Howard 6, Gavotto 12, Horstink 17, Sala 9, Esko 1, Manià (libero), Tiberti 1, Rauwerdink, Pesenti. Non entrati: Forni, Bellei e Zito. All. Berruto.

    ANTONVENETA PADOVA: Raymaekers 5 punti, Kromm 16, Maruotti 10, De Togni, Mattera 5, Gato 2, Garghella (libero), Kral 4, Perazzolo 5, Maniero. N.e. Gottardo e Meggiolaro. All. Bruno Bagnoli.

    ARBITRI: Giani e Rapisarda.
    NOTE: Spettatori 3.259, incasso 7.614 euro. Durata set: 26’, 27’, 24’; tot, 77’. Punti: Acqua Paradiso 55 (battute sbagliate 10, vincenti 2, muri 10, 2°l. 9, errori 8), ricezione 56% (perfetta 36%), attacco 46%; Antonveneta 47 (battute sbagliate 14, vincenti 2, muri 10, 2°.l. 4, errori 4), ricezione 43% (perfetta 32%) attacco 41%.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY