Sigilli al “Babylon”

    0

    Altro locale chiuso dagli inquirenti per apparenti attività di favorimento della prostituzione: tocca al "Babylon" di Roncadelle, situato in via Vittorio Emanuele II al numero 20. Come spesso accade in questi luoghi le ragazze che servono ai tavoli non sono solo cameriere, si intrattengono al tavolo con i clienti e si possono appartare per qualche minuto nella zona privè, dopo che il cliente è passato alla cassa. Qualche minuto di intimità al costo di 50 euro, senza consumare fino in fondo ovviamente. Agli agenti è bastato fingersi normali frequentatori e dare un’occhiata in giro: hanno messo i sigilli al locale e denunciato per favoreggiamento della prostituzione il titolare, M.R.A., cinquantenne lumezzanese residente a Iseo. Quindici le ragazze schedate, tutte attorno ai vent’anni, tutte romene, tutte senza contratto di lavoro.
    au.bi.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome