Ci sarà la cassazione?

    0

    E’ fissata per oggi l’udienza in cui i giudici della suprema decideranno se accogliere il ricorso presentato dal legale di Guglielmo Gatti e percorrere fino in fondo la strada della giustizia arrivando sino in Cassazione. Dopo il primo (16 maggio 2007) e il secondo (20 giugno 2008) grado di appello Gatti è deciso a ribadire sin dove può la sua innocenza. Il nipote dei coniugi assassinati è stato condannato all’ergastolo per duplice omicidio premeditato, vilipendio dei corpi e soppressione dei cadaveri che ricordiamo vennero ritrovati tra il Passo del Vivione in Valle Camonica e un bosco a Provaglio d’Iseo.
    au.bi.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY