Un ristorante in Castello?

    0

    Presto, anzi prestissimo (addirittura già dalla prossima estate) i bresciani potrebbero salire in Castello non solo per ammirare il panorama dalla città vista dall’alto ma anche per pasteggiare, direttamente dalla "terrazza" rappresentata dal piazzale della locomotiva. La Loggia ha infatti presentato in Regione la domanda per poter usufruire dei contributi di un bando per la creazione di distretti urbani del commercio e nella domanda ha inserito il progetto del ristorante in Castello che verrebbe ospitato in una tensostruttura appositamente creata. Se la domanda venisse accettata la Loggia cercherebbe un gestore e il progetto andrebbe in porto in tempi strettissimi.
    Della richiesta di contributo presentata in Regione fa parte anche il progetto di un mini bus-navetta per il centro storico che collegherebbe tra loro piazza Tebaldo Brusato (come capolinea), via Querini, piazza Paolo VI, via Mazzini, il corso Zanardelli, via X Giornate, piazza Loggia, via San Faustino, via Castello e via Avogadro. Le corse sarebbero ogni mezz’ora circa, la finalità quella di ridar vita al commercio in centro storico.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. L’iniziativa non è nuova e la giunta Corsini aveva anche fatto un bando per l’utilizzo di spazi nella palazzina di fronte al piazzale della locomotiva: nessun interesse aveva suscitato negli operatori.
      Per avere successo l’iniziativa andrebbe ulteriormente arricchita di idee e proposte più articolate…non solo il ristorante ma anche altri servizi…speriamo in bene.

    LEAVE A REPLY