Altro incidente in stazione Marconi

    0

    Ieri pomeriggio intorno alle 16.30 si è verificato un incidente che secondo la dinamica dei fatti ricostruita dai testimoni avrebbe potuto causare danni gravissimi alla squadra di operai che vi stava lavorando. Alla fine il bilancio parla di un solo ferito che ha riportato una frattura composta a una gamba ed è ora ricoverato presso il Civile. Accorsi sul luogo dell’incidente il sindaco Adriano Paroli, l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Labolani e all’Urbanistica Paola Vilardi, la presidente del Consiglio Comunale Simona Bordonali e i rappresentanti delle tre sigle sindacali che si occupano di edilizia.
    Dalle primissime indagini pare che mentre la squadra al lavoro stava iniziando a smontare una pesante struttura in acciaio che serve per l’ancoraggio della talpa, questa sia caduta finendo per investire un operaio, Luigi Curcio, che stazionava sull’impalcatura. Resta ancora da capire perchè la grossa struttura che è cascata (quando erano stati svitati solo alcuni bulloni di fissaggio) non fosse agganciata alla gru.
    Nello stesso cantiere della futura stazione di via Marconi lo scorso 5 novembre perse la vita Alan Spranzi, l’operaio 41enne di Collio.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY