Zuccoli (A2A) favorevole

    0

    Nell’inaugurazione dell’anno accademico delle sede bresciana dell’Università Cattolica del Sacro Cuore il presidente del Consiglio di gestione di A2A Giuliano Zuccoli si dichiara favorevole all’introduzione degli impianti di energia nucleare in Italia. Durante la lectio magistralis che tiene a battesimo la nuova Alta Scuola per l’Ambiente della Cattolica, all’interno della tavola rotonda cui sono stati invitati pure il vescovo di Brescia Luciano Monari e il rettore dell’università Lorenzo Ornaghi (presenti in aula Luigi Morgano, Augusto Preti rettore della Statale e Stefano Saglia), Zuccoli ha esposto il suo punto di vista. Meglio le nuove centrali nucleari che continuare a puntare sugli idrocarburi, secondo Zuccoli, sia perchè risorse limitate, sia perchè collocate in zone del mondo quantomeno problematiche sia infine per limitare l’effetto serra derivante dalla combustione di petrolio e carbone.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Siamo sempre in mano agli speculatori ed agli imprenditori,con denaro pubblico,rampanti e protetti.Certo,caro Morgano,mettere allo stesso tavolo il presidente A2A,Zuccoli,che mi risulta ancora con qualche grana con la Magistratura e Monsignor Monari,Vescovo e Pastore di anime, è grossa! Ma quanto è grossa!
      Ma perchè,Santo Iddio,mescolar il profano al Sacro?

    LEAVE A REPLY