Scuola chiusa per… zecche

    0

    Non una protesta contro il ministro dell’istruzione di turno, non contro la "finanziaria", non contro i tagli alla scuola pubblica. Ieri al liceo artistico Olivieri di corso Matteotti è andato in scena uno sciopero contro le zecche.
    Da alcune settimane all’interno dell’istituto si è rilevata la presenza di alcune piccole zecche portate dai piccioni che entrano nell’edificio attraverso dei fori nella struttura. Due settimane fa la prima disinfestazione avrebbe dovuto risolvere il problema ma così non è stato e tra oggi e domani si effettuerà una seconda disinfestazione più approfondita, e la scuola rimarrà chiusa. Gli studenti ieri però hanno pensato bene di aggiungere un giorno di vacanza e hanno scioperato manifestando la loro "rabbia" con cori contro l’assessore alla Pubblica Istruzione e all’Edilizia Scolastica del Broletto, Giampaolo Mantelli. L’assessore ha accolto tre rappresentanti dell’istituto nel suo ufficio e ha spiegato che tutto quello che era in suo potere l’ha fatto: una prima disinfestazione, la chiusura dei fori nell’edificio (i muratori sono ancora al lavoro), il posizionamento di spilli sui cornicioni per impedire ai piccioni di posarvisi, un impianto di tensione a basso voltaggio con lo stesso scopo e ora una seconda disinfestazione effettuata da personale specializzato.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    LEAVE A REPLY