Dieci asiatici distruggono negozio

    0

    Una vera e propria spedizione punitiva, un regolamento interno al mondo del commercio pakistano forse. Ieri sera intorno alle 18.30 dieci uomini di nazionalità pakistana o indiana sono entrati nel negozio "Sitara Fashion" gestito da Ahmed Ishfaq in via Milano 60 ed hanno scaraventato a terra tutte le mercanzie, svuotato il regisratore di cassa e infine malmenato il proprietario per il quale è stato necessario il trasporto in ambulanza presso l’ospedale Sant’Anna. Nessuna conseguenza particolarmente grave per Ahmed, se non la rabbia per i soldi prelevati (pare fossero addirittura 3mila euro) e la paura per l’azione violenta vissuta sulla propria pelle, con modalità da intimidazione mafiosa in stile orientale.
    Dopo l’assalto al negozio alcuni aggressori sono stati visti allontanarsi in via Milano a bordo di una Bmw rossa, ora ricercata dai carabinieri.
    a.c.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome