Paura per un geometra gambizzato

    0

    Ieri mattina a Manerba intorno alle 8.50 un geometra 40enne residente a Moniga è stato raggiunto al polpaccio da uno dei tre colpi di arma da fuoco sparati da una piccola calibro 6.35. Un episodio ancora senza un perché.
    I Carabinieri di Salò stanno indagando sull’attività del professionista e per ora il riserbo è massimo. Pochi gli indizi utili forniti dal geometra agli agenti: l’uomo è stato raggiunto dai colpi non appena è sceso dalla sua auto parcheggiata in via Trevisago fuori dallo studio. A volto scoperto l’assalitore.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. ho letto parecchi pezzi su Manerba e Moniga e le cementificazioni selvagge (vedi camper di Bresciaoggi) . Due anni fa hanno bruciato anche un bar sempre a Manerba e poi dicono le mafia è solo al Sud.

    LEAVE A REPLY