A2A, ecco i compensi dei presidenti

0
Renzo Capra
Renzo Capra
Bsnews whatsapp

Le notizie riguardanti i compensi dei personaggi “pubblici” lasciano quasi sempre interdetti i cittadini e ogni volta creano dibattito sulla congruità delle cifre. Questa volta tocca ai manager della quotata A2A, i presidenti di Consiglio di Gestione, Zuccoli, e del Consiglio di Sorveglianaza, Capra. Chi dei due percepisce lo stipendio più alto? La fa da padrone Zuccoli che secondo i calcoli di Bresciaoggi in edicola stamattina percepisce 1milione e 317mila euro fra il compenso per per la carica di presidente (566mila), bonus legati all’andamento della società (652mila) e partecipazioni a Cda di società controllate (99mila); decisamente inferiore il compenso di Capra, 580mila euro, derivante dalla sua carica nel consiglio di sorveglianza (449mila) e da altri compensi per la partecipazione a comitati interni (131mila).
Au.Bi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. I compensi dei dirigenti di A2A sono esagerati, sono scandalosi. Punto. La classe politica bresciana e nazionale ha perso il senso del limite: acconsente a questi stipendi per giustificare i propri ad ogni livello: dai consiglieri di circoscrizione ai deputati.
    Bisogna strappare la maschera a questi signori, non sono manager sono sanguisughe.

RISPONDI