In città arrestato un kosovaro

0
Una foto simbolica presa dalla rete e non riferita al caso in questione
Bsnews whatsapp

Dopo la recente approvazione del decreto anti-stalking e gli episodi drammatici che si sono verificati negli ultimi mesi, tra cui l’assassinio di Calvisano, si moltiplicano i casi di denuncia nei confronti di chi minaccia l’ex partner.
L’ultimo caso in città riguarda una donna 42enne, vittima da mesi di violenze ripetute, minacce, violazioni di domicilio e danneggiamenti, il tutto ad opera dall’ex fidanzato kosovaro di 21 anni. La bresciana ha trovato nei giorni scorsi la forza di denunciare l’aggressore che, dopo alcune indagini condotte dagli investigatori della Divisione anticrimine, ha ricevuto un’ordinanza di custodia cautelare a cui ha fatto seguito il trasferimento nel Centro identificazione ed espulsione di via Corelli a Milano. L’uomo, clandestino, verrà rimpatriato. Con buona pace della vittima.
a.c.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI