Anagrafe concede stato di famiglia

0
Bsnews whatsapp

Alla fine tutto si è risolto nel migliore dei modi, anche se la questione è stata quantomeno sgradevole.
Carlo e Simone, omosessuali bresciani che vivono assieme da tempo, hanno finalmente ottenuto dall’anagrafe cittadina lo stato di famiglia, esattamente come prevede la legge in caso di convivenza prolungata. I due nei giorni scorsi si erano rivolti agli sportelli comunali per chiedere il certificato di stato di famiglia necessario per l’accensione di un mutuo. Dopo tre giorni di attesa il comune si è rifiutato di compilare il documento, e i due innamorati hanno denunciato il fatto alla stampa. Il tempo di far montare un po’ il caso e l’anagrafe, tornando sui suoi passi, ha consegnato il certificato.
a.c.

Leggi la lettera di Carlo e Simone pubblicata su Orlando.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Non si capisce quale sia stato il problema,visto che c’è una legge che regola le convivenze.Non so chi sia l’assessore all’Anagrafe,e non lo voglio neanche sapere,ma sarebbe ora che chi ha responsabilità le esercitasse a vantaggio della Comunità,imparando alla svelta il mestiere e senza far fare all’Istituzione Comunale la solita,da qualche tempo, figura di m*****.

RISPONDI