Stupro: 7 anni a un carabiniere

    0

    Un ex carabiniere è stato condannato a 7 anni e 4 mesi per violenza e concussione sessuale ai danni di una prostituta brasiliana.
    I fatti risalgono all’estate del 2006 quando il militare, Loreto Zuzzè, recatosi nell’appartamento dove la donna riceveva i clienti avrebbe finto un controllo e preteso una prestazione sessuale per evitare alla brasiliana guai con la giustizia. Il carabiniere avrebbe estratto la pistola dalla fondina (senza puntarla contro la donna) e finto una chiamata in caserma per denunciare le irregolarità riscontrate nell’appartamento. Dopo la prestazione l’uomo se ne sarebbe andato, salvo tornare pochi minuti dopo in compagnia di un collega, mandati entrambi dai loro superiori in seguito alla richiesta di aiuto inoltrata dalla brasiliana,  che si è spaventata dalla vista del militare che poco prima aveva abusato di lei.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY