Dal Tar via libera al polo culturale

    0
    Bsnews whatsapp

    A un mese esatto dalle elezioni amministrative che porteranno i cittadini clarensi a scegliere il sindaco dei prossimi cinque anni il Tar ha respinto il ricorso che voleva bloccare il cantiere per la costruzione di un polo culturale, operazione da 17 milioni di euro.
    Il pronunciamento del Tar rappresenta indubbiamente un successo per Sandro Mazzatorta, sindaco uscente e ricandidato dalla Lega nonostante i suoi impegni di senatore a Roma. I privati cittadini che hanno promosso il ricorso contro le modifiche apportate al progetto originale del piano, modifiche che comportano una maggiore occupazione di suolo pubblico e che non sono state presentate in Consiglio comunale, non potranno fare più nulla per bloccare i lavori. Nei mesi scorsi è stata forte la mobilitazione dal basso contro il progetto, impegno vanificato dal Tar.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI