Regolamento per il commercio

    0

    Tra pochi giorni approderà in Consiglio Comunale il nuovo regolamento per gli esercizi commerciali della città. Si annunciano importanti novità, riguardanti soprattutto alcune categorie di negozi relativamente nuovi a Brescia. Phone center e internet point, negozi etnici: gli avvisi, le insegne, le promozioni esposte in vetrina dovranno obbligatoriamente essere riportati in lingua italiana (oltre alla lingua madre del negoziante, se lo desiderea); i caratteri dei testi in italiano dovranno essere quantomeno grandi uguali a quelli in lingua straniera. Sexy shop: divieto assoluto di esporre merce in vetrina, che dovrà essere oscurata e non lasciare intravedere l’interno del negozio. Giochi d’azzardo, slot-machine e affini: l’uso sarà consentito solamente ai maggiorenni (come prevede la legge); l’installazione potrà avvenire solo in locali autorizzati. Inoltre, valido per tutti gli esercizi, i bagni dovranno essere disponibili per tutte le persone che ne faranno richiesta.
    Ribadita la norma che vieta il trasporto di merci in borsoni, per tentare di arginare l’abusivismo degli stranieri.
    Il prossimo lunedì in ul latro incontro della commissione Sicurezza si parlerà di sanzioni a carico dei trasgressori, poi il testo verrà sottoposto alle circoscrizioni e infine ci sarà il passaggio in Consiglio.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY