Contestate liste di Allodi e De Paoli

0
Broletto Brescia
Broletto Provincia di Brescia

La presentazione delle liste dei candidati, il cui termine era sabato scorso, ha rappresentato un’ennesima occasione per contestazioni, e conseguenti ricorsi alla Commissione elettorale provinciale, da parte di diverse formazioni politiche. Contestazioni che potrebbero comportare l’esclusione definitiva di Claudio Angelo Allodi ed Elidio De Paoli dalla corsa alla Presidenza del Broletto. Al centro delle polemiche le presunte somiglianze tra alcuni simboli e ritardi nelle presentazioni delle liste. In particolare rischiano l’esclusione la formazione politica Province Autonome Autonomisti Goisis, che sostiene Allodi, insieme alla Lega Pensionati e alla Lega per l’autonomia Alleanza Lombarda, sostenitori di De Paoli. Fonte delle irregolarità sarebbe l’eccessiva somiglianza tra simboli. Anche Gianmarco Quadrini (UDC) presenterà ricorso alla Commissione contro il simbolo (scudo crociato rosso su sfondo bianco) utilizzato dalla Democrazia Cristiana di Daniele Molgora, e che già simboleggia Unione di Centro. Entro le 11 di domani mattina, presso il Palazzo di Giustizia, si potranno presentare eventuali ricorsi mentre nel pomeriggio, alle 14.30, è prevista la riunione della Commissione che deciderà, in forma definitiva, chi potrà correre alle prossime elezioni.

 

 

 

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome