Gravi ma stazionarie le sue condizioni

0
Ambulanza
Ambulanza

Sono ancora gravi ma stazionarie le condizioni di Mauro Zanelli, il ciclista di Sarezzo che, sabato scorso, è rimasto vittima di una rovinosa caduta in bicicletta. L’uomo, di 52 anni, da sempre abituato ad andare in bicicletta per le strade bresciane, ha perso il controllo della sua bici da corsa ed è caduto battendo violentemente la testa sull’asfalto. L’incidente è avvenuto in località Vallio Terme, all’altezza della discesa che da Colle S. Eufemia porta verso Gavardo. A prestargli i primi soccorsi è stato un altro ciclista che aveva assistito all’incidente e che ha chiamato subito il 118. Un’ambulanza ha quindi condotto lo sfortunato ciclista all’Ospedale Civile di Brescia dove, accertate le sue gravi condizioni, hanno provveduto al suo ricovero nel Secondo Centro Riabilitazione.

 

Comments

comments

LEAVE A REPLY