Vittoria e play off

    0
    Bsnews whatsapp

    Alberto Cavasin festeggia nel migliore dei modi il suo ritorno sulla panchina bresciana: 4-2 al Rigamonti contro il Sassuolo, avversario diretto nella corsa verso la A, e play off raggiunti con una giornata d’anticipo.
    Buona la prestazione della squadra che per una volta vince e convince: Cavasin ridisegna la difesa che era affondata sotto
    i colpi del Grosseto, e l’attacco trova in Taddei e Possanzini due ottimi trascinatori (Caracciolo fermo ai box).
    I gol: su rigore (quantomeno generoso il fischio dell’internazionale Rosetti) il primo di Baronio, al 18esimo; pareggio fortunoso di Masucci lesto a intercettare una palla respinta da Rispoli su Tognozzi. Sul finire della prima frazione genialata di Taddei che di tacco sfrutta una respinta del portiere avversario. Nella ripresa al 26esimo terzo gol delle Rondinelle con Zoboli. Partita chiusa? Non ancora. Al minuto 34 Noselli riporta sotto il Sassuolo che sembra credere nel pareggio, ma il Brescia tiene e al 48esimo Possanzini in contropiede chiude la partita.  
    Soddisfatto a fine gara Gino Corioni (che ha assistito al match dalla tribuna e non dalla panchina, fatto che non accadeva
    da tempo, da settembre addirittura). Il presidente ha visto una squadra in forma e, a scanso di equivoci, ha detto che nell’ultima gara contro il Pisa vuole i tre punti per sperare di superare il Livorno e fare i play off partendo dal terzo posto.
    a.c.

    Il tabellino:
    Brescia  4
    Sassuolo 2

    Brescia (4-4-2): Arcari, Rispoli, Bega, Zoboli, Gorzegno, Baronio, Tognozzi (15′ st Vass), Zambrella, Taddei (18′ st
    Zambelli), Possanzini, Nassi (31′ st Dallamano). (Caroppo, Berardi, Okaka, Feczesin). All. Cavasin.

    Sassuolo (4-3-3): Bressan, Rea, Andreolli, Anselmi, Donazzan, Poli, Magnanelli (15′ st Martinetti), Salvetti (32′ st Erpen), Noselli, Zampagna, Masucci (21′ st Pensalfini). (Pomini, Girelli, Consolini, Fusani). All. Mandorlini.

    Arbitro Rosetti di Torino.

    Reti pt, 18′ Baronio (rigore), 29′ Masucci, 45′ Taddei; st 26′ Zoboli, 34′ Noselli, 48′ Possanzini.

    Note: pomeriggio soleggiato e caldo; terreno in ottime condizioni.

    Calci d’angolo: 6-3 per il Brescia. Ammoniti: Tognozzi, Nassi, Zoboli, Rea, Andreolli per gioco falloso; Bressan per comportamento ostruzionistico; Baronio e Anselmi per reciproche scorrettezze. Recupero: 1′ e 3′.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Nuova vivacità con Cavasin con diversi resuscitati incampo. Speriamo bene ma la Serie A,se arriverà, è un altro Pianeta sia per la squadra che per la Società; SPECIALMENTE PER LE STRUTTURE CHE NON ESISTONO PROPRIO. In fondo tutto si basa sul solo Corioni;invecchiato ma sempre,saldamente, in sella.

    RISPONDI