Brescia e Milano contro Capra

    0

    Palazzo Loggia e Palazzo Marino non si lasciano intimidire dalle parole di Renzo Capra e si preparano a intervenire legalmente nella questione della revoca del Consiglio di Sorveglianza.
    Acque agitate dopo l’assemblea societaria di venerdì quando Capra ha formalmente chiarito che i due comuni non potevano
    esercitare il diritto di voto e che un nome (quello di Bruno Caparini) dei 12 proposti per il nuovo consiglio di sorveglianza non sarebbe candidabile per via di un vizio emerso nel suo curriculum. Paroli e la Moratti dopo aver preso atto delle regole che non sarebbero state rispettate si apprestano a ricorrere alla giustizia per far valere (da azionisti di maggioranza, visto che assieme detengono il 54% del capitale sociale) il loro diritto di votare in assemblea, di revocare e nominare nuovi membri. Il tempo però stringe: i giudici hanno a disposizione solo la giornata di domani per prendere una decisione, già mercoledì si riunirà l’assemblea dove si riprenderanno i lavori iniziati venerdì.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Bragaglio aveva ragione nel ricorre agli organismi competenti (vedi vicenda Caparini): adesso i suoi amici/compagni gli toglieranno la sospensione con tante scuse o continueranno a fare non opposizione? Oppure siamo noi che dobbiamo autospenderci da elettori del PD?

    2. A2A le AZIONI ai CITTADINI
      Brescia lì 25 maggio 2009
      Egr. Sig. Sindaco di Brescia On. Adriano Paroli P.zza Loggia 1,
      il sottoscritto cittadino elettore chiede alla S.V. di avviare la procedura di attribuzione nominativa della propria quota personale di azioni A2A, come da indicazioni di massima nello schema di seguito inserito.
      Azioni in possesso del Comune di Brescia (27,45% del totale) n. 860.008.500
      Cittadini elettrici/tori di Brescia n.155.000
      Quotazione borsa azioni A2A al 25 maggio 2009 alle ore 17,09 €. 1,317 cadauna
      Quota per singolo cittadino elettrice/tore in numero azioni n. 5.548
      Quota per singolo cittadino elettrice/tore in €.7.307 €.

      ASM le AZIONI ai CITTADINI
      Brescia lì 11 maggio 2007
      Egr. Sig. Sindaco di Brescia Prof. Paolo Corsini P.zza Loggia 1
      Azioni in possesso del Comune di Brescia (69,238% del totale) n. 536.114.184
      Cittadini elettrici/tori di Brescia n. 155.000
      Quotazione borsa azioni ASM ad oggi 11 maggio 2007 alle ore 13.33 €. 4,7050 casauna
      Quota per singolo cittadino elettrice/tore in numero azioni n. 3.458
      Quota per singolo cittadino elettrice/tore in €. 16.270 €.
      Protocollata il 12 maggio 2007 alle ore 9,20 e INEVASA

    LEAVE A REPLY