Come risparmiare su gas e luce

    0

    La liberalizzazione della vendita di energia – risalente a luglio 2007 – ha determinato un proliferare di fornitori e di offerte. Proposte spesso espresse con un linguaggio tecnico che i cittadini faticano a interpretare. Una difficoltà di interpretazione che ha impedito ai più di scegliere il fornitore di energia in modo consapevole. Per aiutare i cittadini a comprendere le caratteristiche delle offerte energetiche e scegliere quella davvero più conveniente, la Provincia di Brescia ha dato vita a uno strumento  per muoversi nella giungla di offerte di aziende quali Asmea, Edison, Enel energia, Eni. Si tratta di schede di facile consultazione che riportano i dati relativi ai costi annuali di gas ed elettricità per ciascun fornitore. I dati sono il frutto di due indagini effettuate dalla Provncia in collaborazione con la società Ril Saving. Obiettivo delle ricerche era analizzare i consumi di gas e elettricità nelle famiglie bresciane e offrire una panoramica di tutte le offerte disponibili sul mercato.  I dati saranno consultabili sul sito della Provincia e verranno aggiornati ogni tre mesi. Da oggi ai cittadini  bresciani basterà conoscere i propri consumi annui per fare un confronto preciso e scegliere in modo consapevole il contratto più conveniente, con importanti possibilità di risparmio.

    Comments

    comments

    Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

    Per favore lascia il tuo commento
    Per favore inserisci qui il tuo nome