Scoperto cadavere nei boschi

    0
    Bsnews whatsapp

    Nel pomeriggio di ieri, a Isolo di Lavenone, nei boschi prossimi alla provinciale del Caffaro, è stato rinvenuto il cadavere di un uomo impiccato a un ramo di un albero. A fare la macabra scoperta un uomo che passeggiando nel bosco è stato attirato dall’abbaiare del suo cane. Il cadavere, in stato di avanzata decomposizione, pendeva dal ramo con un cappio al collo. Sono stati allertati i Vigili del Fuoco, il medico legale e le forze dell’ordine che hanno provveduto al recupero del cadavere e al suo trasporto all’obitorio dell’Ospedale Civile di Brescia. L’uomo doveva avere circa 50 anni, era di corporatura robusta, calvo e con una protesi ai denti. Non portava con sé alcun documento: toccherà quindi ai carabienieri il compito di identificare il corpo con i pochi elementi a disposizione, da confrontare con le denunce di scomparsa relative alla zona di Brescia a Trento.

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    RISPONDI