24enne morta nella scarpata

    0

    Un’uscita mattutina in cerca di funghi in compagnia di due amiche. Nel ritorno verso casa l’auto esce di strada, finisce in una scarpata e Claudia Fanchini, che era sull’auto come passeggero, trova la morte a causa degli urti violenti subiti nel ribaltamento.
    Aveva solo 24anni Claudia, cugina delle sorelle Fanchini campionesse di sci alpino. Era molto legata alle tre cugine, tanto da seguire spesso Elena e Nadia sulle piste di mezza Europa per le gare più importanti. Proprio ieri le due sciatrici avrebbero dovuto recarsi a Roma per sottoporsi a visite mediche ma il viaggio è stato interrotto. Troppo forte il dolore per l’improvvisa perdita della cugina, loro coetanea e compagna di tante avventure. Claudia gestiva il bar "Ombra" di Solato, ieri era giorno di chiusura e per questo era uscita in cerca di funghi in località Bassinale. Alle 11.30, mentre stavano facendo ritorno, l’uscita di strada e la tragedia. Una folla attonita si è radunata nei pressi dell’incidente; la salma è stata ricomposta nella sala mortuaria del nosocomio di Esine. Solo ferite per le altre due ragazze a bordo dell’auto, Chiara Prandini, 30 anni, alla guida della Citroen, e Laura Alessi, 26enne, zia di Claudia.
    a.c.

    Comments

    comments

    1 COMMENT

    1. Probabilmente la povera Claudia era seduta sui sedili posteriori e, sempre secondo una mia supposizione, non indossava la cintura di sicurezza. Un appello ai giornalisti: raccontate tutti i particolari e evidenziate come la maggiorparte delle volte chi non indossa la cintura perde la vita! Questa potrebbe essere una campagna di sicurezza davvero efficace.

    LEAVE A REPLY