Vincolati i soldi per le bonifiche

    0

    6,7 milioni di euro che non potranno essere utilizzati per nulla al di fuori della bonifica dei terreni e della messa in sicurezza di falde acquifere e rogge inquinate da PCB.

    Passo avanti importantissimo, è stata siglata a Roma l’intesa per la ripartizione dei fondi ministeriali per l’area urbana ed extraurbana inquinata dalla Caffaro. 5 milioni andranno al Comune di Brescia, 400mila euro al Comune di Castegnato per la messa in sicurezza della discarica Pianera e 450mila al Comune di Passirano per la messa in sicurezza della discarica Vallosa. I fondi destinati alla città saranno utilizzati per la bonifica del Parco Passo Gavia e per alcuni tratti di via Milano, 1 milione e 250mila euro per le zone agricole contaminate, 1 milione per la bonifica dei giardini delle abitazioni private.

    Le tempistiche? I primi stanziamenti dovrebbero arrivare a inizio 2010.
    Au.Bi.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY