Tunisino arrestato in stazione

    0

    (COMUNICATO) Nella tarda serata di ieri, una Volante di polizia impegnata nel regolare servizio di controllo del territorio, pattugliando Piazza della Repubblica, notava la presenza di un cittadino straniero che, alla vista della vettura Polizia, tradiva un certo nervosismo e, nella speranza di non essere visto, gettava in terra un involucro in cellophane termosaldato di colore azzurro.

    Immediato scattava il controllo da parte degli agenti, i quali, raggiunto l’uomo e recuperato l’involucro verificavano che lo stesso conteneva sostanza stupefacente rivelatasi successivamente essere eroina in un quantitativo pari a grammi 4,102.

    Procedevano quindi alla perquisizione dello straniero, resasi necessaria da quanto rinvenuto.

    Occultati in dosso al soggetto, tale N.M., tunisino del 1960, venivano rinvenuti altri 11,576 grammi di sostanza stupefacente, rivelatasi successivamente essere hashish nonchè 0,512 grammi di sostanza polverosa utilizzata solitamente come sostanza da taglio.

    Lo straniero, tra l’altro clandestino, veniva quindi condotto in Questura per gli accertamenti dovuti.

    Da terminale lo stesso risultava avere a carico numerosi precedenti specifici nonché diverse condanne sempre inerenti lo spaccio delle sostanze stupefacenti.

    Tradotto presso la Casa Circondariale di Canton Mombello, verrà processato nella tarda mattinata odierna per Direttissima.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY