Rapina alla sala scommesse

    0

    Verso le 22.00 di ieri 5 ottobre 2 rapinatori armati di coltello sono entrati in una sala scommesse di Castenedolo, la “INTRALOT” di via Colombo, e, dopo aver minacciato il responsabile intento nelle operazioni di chiusura, da un armadio posto nell’ufficio sul retro dell’area aperta al pubblico, hanno asportato una cassetta metallica contenente poco più di 1.000 euro. I due, che si erano rivolti all’uomo con uno spiccato accento caratteristico delle persone dell’est Europa, sono fuggiti senza che l’addetto potesse vedere né la direzione di fuga né con quale mezzo si siano allontanati. La Stazione di Castenedolo e i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Brescia stanno analizzando le immagini delle telecamere di sorveglianza per identificare i malfattori.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY