Menù di pesce per promuovere turismo

    0

    Non manca quasi nulla al Lago d’Iseo per diventare davvero appetibile per i turisti di tutto il nord Italia, giusto per rimanere entro i confini nazionali. Non manca quasi nulla e da oggi manca ancora meno: il Cocca Hotel di Sarnico ha infatti ideato un interessante menù a base di pesce di lago come forma di attrattiva per i turisti, sempre più attenti alla cultura enogastronomica. Piatti tanto prelibati e curati quanto gli ingredienti sono genuini e semplici. Pesce sebino, ovviamente, sapientemente selezionato dalle mani dello chef e abbinato a prodotti del territorio. Anche il nome del menù evoca territorialismo e legame con il lago: "La sarneghera", come il terribile vento che talvolta spazza il lago.
    Si parte con luccio e trota marinata, primi rappresentati da un risotto al persico con gambero di lago e da garganelli alla carbonara (di pesce…); come secondo una composizione di quattro portate ricche di tanti sapori ma mai esageratamente mescolati: sformatino di persico, turbante di salmerino farcito su crema di peperone giallo (forse il top dell’intero menù), millefoglie di lavarello e, per finire, l’anguilla, spesso a torto dimenticata, in zuppetta allo zenzero. I sapori delicati dei pesci sono accesi da contorni sapidi, e alla fine del pasto si apprezza ancor di più lo spettacolo del Sebino sotto un cielo basso e grigio come lo era oggi.
    a.c.

    Per informazioni: Cocca Hotel, 035-4261361

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY