Immigrati in piazza contro le regole

    0

    Per un pomeriggio nessuna multa ai trasgressori. Circa trecento tra immigrati e persone del Magazzino 47 hanno "sfidato" ieri pomeriggio le forze della municipale giocando a palla (cricket e calcio) in piazza Loggia, bevendo birra su suolo pubblico e stazionando a lungo sui gradini di Bella Italia, tre attività espressamente vietate dal regolamento di polizia urbana in vigore nella nostra città.
    La manifestazione è stata organizzata per protestare contro le multe da 130 euro recentemente inflitte a due operai che hanno bevuto una birra fuori da un bar di via Milano (leggi qui la notizia), a una signora marocchina che sedeva sui gradini di Bella Italia con l’anziana madre e a un gruppetto di ragazzi che il 13 settembre scorso giocava a cricket nel parco Pescheto. Proprio riguardo al cricket nelle ultime settimane in città sta montando una polemica sempre più accesa tra alcuni giocatori pakistani che si devono recare sino a Trento per avere un campo dove praticare (a livelli piuttosto alti, avendo partecipato alcuni di loro ai campionati europei) e l’amministrazione che tempo fa promise loro un campo di gara, ancora sulla carta.
    Mentre andava in scena la manifestazione alcuni militanti leghisti simbolicamente ripulicano il parco di via dei Mille da tappi di bottiglia e sporcizie varie.
    a.c.

    Comments

    comments

    LEAVE A REPLY